Tim Cook annuncia nuovi premi azionari per i dipendenti

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
tim_cook

Il CEO di Apple, Tim Cook, ha annunciato un nuovo programma di incentivi azionari per i dipendenti. Apple rende tutti i sui dipendenti potenzialmente eleggibili di pacchetti azionari ristretti (RSU: Restricted Stock Units). Normalmente Apple ha distribuito pacchetti azionari RSU solo ai top manager dell’azienda. Adesso invece tutti i dipendenti possono accedere a questi pacchetti azionari, compresi i dipendenti che lavorano nell’Apple Store e nel team Apple Care.

Apple ha da anni attivo un programma di acquisto di azioni per i dipendenti: ESPP (Employee Stock Purchase Plan), che permette ai dipendenti di acquistare azioni Apple ad un prezzo scontato. La differenza rispetto alle RSU è che le azioni sono date in forma di compenso e i dipendenti non devono acquistarle. Il problema di queste azioni è che solitamente devono essere tenute nel portafoglio per diversi anni prima di poter essere vendute. In questo modo Apple si assicura la fedeltà dei dipendenti per diversi anni.

Per fare un esempio, Tim Cook riceverà in totale 1 milione di azioni Apple divise nel corso degli anni fino al 2021. Il compenso legato a queste azioni è legato all’andamento del titolo azionario Apple che deve risultare nel terzo migliore delle aziende nell’S&P500.

Con questi bonus azionari, i dipendenti Apple sarebbero incentivati a rimanere in azienda per diversi anni. Secondo alcune fonti interne i pacchetti azionari avrebbero un controvalore che varia tra 1000$ e i 2000$.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento