Come Apple riuscirà a produrre un iPhone 7 più sottile

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
iphone 7

Secondo alcuni rumors, il nuovo iPhone 7 sarà sia più sottile che più leggero dell’attuale iPhone 6S. Sono stati condivisi dei dettagli sul metodo che Apple potrebbe utilizzare per ottenere questo risultato. In particolare l’obbiettivo sarebbe quello di risparmiare preziosi millimetri interni per ridurre la dimensione di iPhone.

Apple utilizzerebbe un nuovo sistema di raffreddamento per le antenne di iPhone. In particolare il soggetto del cambiamento sarebbe il commutatore che permette di passare da reti LTE a altre antenne per i segnali GSM e CDMA. La nuova tecnologia non utilizza ventole e permetterebbe di ridurre la dimensione del chip interno.

Apple così riuscirà ad inserire più componenti all’interno dello stesso pacchetto minimizzando per di più la perdita di segnale. Con questa nuova tecnologia ci saranno anche meno interferenze di ulteriori reti wireless. Il nuovo chip per le frequenze radio all’interno dell’antenna permette di avere due chip in unico pacchetto. In questo modo non verranno utilizzati due chip collegati ad una unica scheda. Questa tecnologia permetterà di salvare spazio interno e quindi di ridurre le dimensioni esterne.

Il nuovo iPhone 7 verrà lanciato verso la fine del 2016. Questo nuovo iPhone sarà simile ad iPhone 6S ma con nuove antenne ridisegnate nel design. Ma quello che permetterà di ridurre in modo evidente le dimensioni di iPhone 7 è la sostituzione del jack audio da 3,5 mm. C’è chi sostiene che ci sarà anche un nuovo connettore Lightning più sottile. Questo non dovrebbe comportare problemi per il connettore attualmente in uso su tutti gli ultimi dispositivi Apple.

Condividi ↓
iPhone 7

Lascia un commento