Apple Watch perde quote di mercato a vantaggio di Android Wear

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
apple watch

Gli ultimi dati di Strategy Analytics non mostrano una situazione positiva per lo smartwatch di Apple. Le vendite di Apple Watch si sarebbero attestate a quota 2,2 milioni nel primo trimestre dell’anno. Lo smartwatch ha appena compiuto un anno e ci sono voci di un possibile secondo modello in uscita verso la fine dell’anno.

Apple Watch mantiene ancora il primo posto per popolarità ma perde quota di mercato passando da 63% dello scorso anno a 52,4%. Il problema dello smartphone è la concorrenza che si fa sempre più agguerrita rappresentata dal sistema operativo Android Wear su dispositivi LG e Motorola. Samsung nello stesso trimestre avrebbe venduto “solo” 0,6 milioni di smartwatch con il 14% di mercato e il secondo posto. Apple Watch e Samsung Gear rimangono quindi ai primi posti per vendita, ma vengono inseguiti da LG e Motorola che crescono a velocità superiore.

Apple Watch rimane al primo posto e riesce ampiamente a superare tutti gli avversari messi insieme avendo più del 50% delle vendite del trimestre. Bisogna però dire che il settore smartwatch è passato da 1,3 milioni di unità vendute nel primo trimestre 2015 a 4,2 milioni di unità vendute nel primo trimestre 2016 con una crescita del 223%.

Apple, come al solito, non rilascia nessun comunicato con le vendite effettive di Apple Watch che vengono inglobate nella categoria Altri Prodotti tra cui ci sono anche iPod, Apple TV, Beats Electronics e gli accessori. Il prossimo modello di Apple Watch dovrebbe avere una fotocamera FaceTime, la possibilità di collegarsi al WiFi, e il collegamento alla rete dati. L’obbiettivo è quello di rendere Apple Watch sempre più indipendente da iPhone.

Condividi ↓
Apple Watch

Lascia un commento