Tim Cook fa visita in Cina e parla con il presidente di Didi Chuxing

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
tim cook beijing

La settimana scorsa abbiamo scritto dell’investimento di 1 miliardo di dollari nella società Didi Chuxing, l’equivalente di Uber in Cina. Tim Cook ieri era nella capitale Pechino e ha utilizzato proprio Didi Chuxing. Tim Cook è andato per fare visita ad uno dei mercati più importanti per Apple, dove si concentrano le maggiori potenzialità di crescita.

Nella serie di incontri ci sarebbero anche le autorità cinesi per discutere di temi importanti per Apple. Nei periodi recenti sono emerse diverse questioni, tra cui i brevetti di iBook e iTunes Movies store. Ma Tim Cook avrebbe parlato anche con gli sviluppatori  di App Store e con i dipendenti dell’Apple Store di Beijing per un seminario con ospite Jean Liu, presidente di Didi Chuxing.

Jean Liu, conosciuta anche come Liu Qing, ha tenuto un seminario all’Apple Store che è stato seguito anche da altri presidenti e CEO di società cinesi importanti. Tra gli ospiti c’erano anche Meituan (simile a Groupon), MeituPic (editing di immagini), Toutiao.com (provider di news), DayDayCook (app culinaria), Tap4Fun (sviluppatore di giochi). Le società interpellate non sono note alla maggior parte degli utenti. Il mercato cinese è molto chiuso all’interno del territorio nazionale e spesso molte applicazioni note nel mercato occidentale hanno altro nome e altri sviluppatori nel mercato cinese.

Tim Cook sa bene l’importanza di avere un’immagine positiva nel mercato cinese, e forse sarà per questo che ha deciso di condividere le immagini del suo viaggio su Twitter e su Weibo, che è l’equivalente di Twitter in Cina.

Oggi Tim Cook sarà in India per incontrare il primo ministro Narendra Modi nei prossimi giorni. Questo è il primo viaggio in India e lo scopo è quello di rafforzare i contatti nel secondo paese più popoloso al mondo dopo la Cina.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento