Al WWDC 2016 potrebbero essere presentati nuovi Thundebolt Display 5K

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
img_0102.jpg

Uno dei segnali più chiari di quello che presenterà Apple nei suoi prossimi eventi è rappresentato dalle scorte: quando un prodotto è in esaurimento è probabile che presto arrivi un nuovo modello che sostituisce quello vecchio. Così i display Thunderbolt Display potrebbero essere presto sostituiti con dei nuovi modelli.

Le scorte sono limitate o finite in diversi Apple Store nel Nord America, Europa, Australia e altre regioni. Tra meno di due settimane potrebbe arrivare il nuovo modello. Con il WWDC 2016 alle porte è scontato pensare che verrà presentato un nuovo modello del monitor Apple. L’azienda giustifica sempre queste mancanze con esigenze di logistica interna e riorganizzazione delle scorte.

Ma al centro dell’attenzione non ci sarebbe solo il Thunderbolt Display ma anche AirPort Extreme e Time Capsule che sono esaurite in molti Apple Store. Molti sostengono che il momentaneo calo di disponibilità sia dovuto ad aggiornamenti dei protocolli regolativi per il mercato degli Stati Uniti.

Gli schermi che Apple vende sono stati presentati nel 2011 nel mese di Settembre. Si pensa che questi schermi possano utilizzare la tecnologia 5K che già Apple ha sperimentato sugli iMac 5K. La risoluzione che avranno i nuovi monitor potrebbe essere 5120 x 2880.

Se questi schermi venissero introdotti tra un paio di settimane, non tutti i computer sarebbero in grado di supportarli. Solo Mac Pro 2013, iMac 27 pollici Retina 5K, MaBook Pro 2015 15 pollici sono equipaggiati del chip AMD Raedon R9 M370X. In ogni caso sarà necessario utilizzare un doppio cavo a causa delle restrizioni dei processori Intel e anche la prossima generazione non offrirà la tecnologia per un solo cavo display.

Condividi ↓
Accessori Fonte News

Lascia un commento