Calo di vendite di Mac nel secondo trimestre dell’anno

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
mac

Nel secondo trimestre dell’anno le vendite di Mac sarebbero rallentate in giro per il mondo secondo l’agenzia di ricerca IDC. Rispetto ai 4,8 milioni di Mac venduti nello stesso trimestre dello scorso anno, nel secondo trimestre del 2016 sono stati venduti 4,4 milioni di Mac. Simbolicamente Apple ha anche perso una posizione in classifica scendendo sotto ASUS.

Con le vendite appena dette, Apple ha il 7,1% del mercato mentre lo scorso anno aveva il 7,4%. La perdita di mercato non è così significativa però delinea come Apple stia perdendo terreno nei confronti degli avversari. Le ragioni di questo calo possono essere attribuite alle fluttuazioni stagionali di domanda e alla crescente competizione. Ma la vera ragione sarebbe l’attesa per i nuovi Mac e in particolare per la prossima generazione di MacBook Pro con nuovi processori. Se Apple non rinnova la linea Mac gli utenti continueranno ad aspettare novità.

Sono più di 400 giorni che Apple non aggiorna i MacBook Pro e la speranza è che Apple lanci dei nuovi MacBook Pro con processore Skylake, con la porta Thunderbolt 3 e la porta USB Tipo-C. Questo dovrebbe arrivare nella seconda metà dell’anno. Il modello top di gamma potrebbe avere il chip grafico AMD serie 400 Polaris.

Secondo alcuni analisti di mercato, Apple lancerà un nuovo MacBook Pro Retina più sottile nelle due varianti da 13 e 15 pollici. I portatili avranno una touch bar OLED che sarà posizionata sopra la tastiera e il Touch ID.

Nel complesso le vendite di computer sono state di 62,4 milioni nel trimestre con un calo del 4,5% rispetto all’anno scorso. Le vendite di Apple sono calate dell’8,3% e quindi con un calo maggiore rispetto a quello di mercato.

Condividi ↓
MacBookPro Fonte News

Lascia un commento