Apple ritarda il lancio di HomePod

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
homepod
homepod

Brutte notizie per i clienti che speravano di acquistare HomePod. La data di arrivo doveva essere entro la fine dell’anno, ma adesso sembra che Apple sia in ritardo e abbia posticipato HomePod ad inizio 2018. HomePod è stato presentato al WWDC di Giugno con il lancio previsto per la fine dell’anno.

La stessa Apple ha confermato il ritardo dicendo che l’HomePod non arriverà prima di inizio 2018 in Australia, Gran Bretagna e Stati Uniti. Per l’arrivo in Italia bisognerà ancora aspettare un tempo indeterminato con grande delusione per gli utenti che stavano aspettando il dispositivo.

Questa non sarebbe la prima volta che Apple ritarda il lancio di un dispositivo. L’Apple Watch originale doveva arrivare ad inizio 2015 ma non è arrivato prima di Aprile. Stessa fine per le cuffie AirPods l’anno scorso e poi per iMac Pro previsto per la fine dell’anno.

Non sono state condivise notizie riguardo il motivo del ritardo. Gli esperti accusano difficoltà con la tecnologia AirPlay 2 che viene utilizzata da HomePod. Apple ha deciso di allinearsi all’offerta di altri due produttori come Amazon e Google che hanno già prodotti simili disponibili sul mercato.

HomePod sarebbe il primo speaker musicale dopo che Apple ha lanciato iPod Hi-Fi nel 2007 e lo ha tolto dal mercato l’anno seguente. Apple ha deciso di concentrarsi molto sulla qualità audio di HomePod in modo da distinguersi dagli altri speaker offerti dal mercato.

Se volete acquistare uno speaker audio avete una ampia gamma di scelta ma sicuramente HomePod è quello migliore per gli appassionati dell’ecosistema Apple.

Condividi ↓
News Fonte News

Lascia un commento

Advertisment ad adsense adlogger