iPhone lento con la batteria vecchia? È colpa di Apple

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
iphone-6s-colors
iphone-6s-colors

Apple ha confermato di avere di aver implementato le funzioni di power management nei vecchi dispositivi di iPhone per poter migliorare la performance ed evitare spegnimenti inattesi. Questo succedeva quando la batteria cominciava a degradarsi e questa ammissione di responsabilità ha dato vita ad una class action nei confronti di Apple.

Stefan Bogdanovich e Dakota Speas, rappresentati dallo studio Wilshire Law Firm, hanno portato in tribunale Apple davanti alla U.S. District Court for the Central District of California accusando Apple di rallentare i loro vecchi iPhone apposta quando nuovi modelli uscivano sul mercato. La scoperta è stata fatta dai due abitanti di Los Angeles che acquistando iPhone 7 si sono accorti che i modelli più vecchi in loro possesso cominciavano a funzionare peggio.

Hanno deciso di portare Apple in tribunale sia per quello che riguarda la California che per quello che riguarda l’intera nazione; la causa riguarda i modelli precedenti ad iPhone 8.

Apple si è difesa dicendo che quando la batteria comincia a degradarsi non riesce più a fornire sufficiente energia al dispositivo che quindi è più soggetto a spegnimenti inattesi. Lo scopo di Apple è quello di preservare quella che definisce la migliore esperienza di utilizzo per gli utenti. Questo non viene garantito quando iPhone è esposto al freddo, ha una bassa carica della batteria o se questa è deteriorata con il passare del tempo. L’anno scorso è stata rilasciata una funzione per evitare che iPhone 6, iPhone 6S e iPhone SE si spegnesse in queste condizioni e adesso questo è stato esteso anche ad iPhone 7 con iOS 11.2.

Apple quindi non nega che un iPhone con la batteria “vecchia” potrebbe spegnersi inaspettatamente. Allo stesso tempo però dice che sta lavorando per migliorare la performance di iPhone evitando che si spegni completamente in queste condizioni. Apple offre anche un servizio a pagamento di sostituzione della batteria al costo di 89€ che per molti utenti potrebbe essere la soluzione migliore se non si è interessati ad acquistare un iPhone nuovo.

Condividi ↓
iPhone Fonte News

Lascia un commento

Advertisment ad adsense adlogger