I 64 bit sono sempre stati il sogno di ogni informatico stanco del limite dei fantomatici 4GB di Ram e che volevano espatriare verso il confine dell’infinito e arrivare magari anche a 16GB di Ram.

Purtroppo molti computer e OS non supportano la possibilità di effettuare tale switch ed è quindi necessario andare a controllare su ogni sistema le capacità.

Per controllare se il nostro Mac può essere “switchato” ad un sistema a 64bit basterà aprire il terminale e lanciare il comando ioreg -l -p IODeviceTree | grep firmware-abi dopo di che procedete nella cartella del Software (/Applications/Utilities) e cercate l’icona del vostro OS: controllate i Kernel e le estenzioni supportate e fate la vostra scelta riguardante i bit da cambiare.

C’è chi ha preferito restare sui 32bit per evitare incompatibilità con eventuali Kernel. Comunque tale sistema non funziona negli OS 10.6.4.

Mario Petillo

Condividi ↓

Lascia un commento