La società editrice del New York Times ha deciso di avviare il piano di abbonamenti per la versione digitale del quotidiano. Gli abbonati alla versione cartacea del New York Times o all’International Herald Tribune, la sua versione internazionale, non necessiteranno di sottoscrivere alcun abbonamento, continuando ad usufruire senza alcuna restrizione dei contenuti del sito internet del quotidiano e delle sue applicazioni per smartphone e tablet.

Il New York Times abbandona le news gratis: così a partire dal 28 marzo, coloro che desiderano accedere agli articoli del sito web del quotidiano dovranno pagare, sottoscrivendo uno specifico abbonamento tra tre a disposizione, di cui il più economico parte da 15 dollari al mese.

Per l’accesso alle edizioni digitali e l’app per iPad il costo sarà di 20 dollari al mese, mentre per un accesso a tutte le piattaforme 35 dollari al mese.

In questo modo, i possessori di iPhone e iPad potranno abbonarsi all’interno delle applicazioni stesse, utilizzando il sistema di abbonamenti previsto dalla multinazionale di Cupertino.

 

Condividi ↓

Lascia un commento