MagazineApp.it

Guide Iphone, Ipad e Mac e News Apple

MacBook Pro ha già superato le vendite della concorrenza

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

I nuovi MacBook Pro lanciati da Apple 2 settimane fa, hanno già battuto i portatili degli avversari. Secondo una ricerca di Slice Intelligence, il nuovo MacBook Pro ha raccolto più fatturato dagli ordini online durante i primi 5 giorni di vendite rispetto a Microsoft Surface Book, ASUS Chromebook Flip, Dell Inspiron 2-in-1 e LEnovo Yoga 900. Le analisi di Slice Intelligence si basano sulle ricevute elettroniche di oltre 12.979 negozi online negli Stati Uniti.

Il nuovo MacBook Pro ha generato nei primi 5 giorni di vendita 7 volte il fatturato generato da MacBook 12 pollici nei primi 5 giorni. Stando così le cose, il nuovo MacBook Pro avrebbe raggiunto il 78% del fatturato di MacBook lanciato in Aprile 2015 ed è quindi possibile che Apple riesca a generare più fatturato da questo singolo modello in appena 2 mesi rispetto a tutto il resto della linea di portatili in vendita.

Questa analisi arriva dopo la comunicazione di Phil Schiller, capo marketing Apple, che ha dichiarato che le vendite di Macbook Pro al 2 Novembre hanno già superato le vendite di qualsiasi altro MacBook Pro nello stesso periodo di tempo. Apple avrebbe infatti già avvisato i suoi fornitori che avrà bisogno di scorte straordinarie non previste almeno fino alla fine del 2016.

Molti utenti si sono lamentati della mancanza di porte e della scarsa disponibilità di espansione della RAM offerta sul nuovo portatile. Ma sembra che nonostante tutto i clienti apprezzino molto questo nuovo computer. Apple per il momento ha buoni risultati di vendita ma la sua quota di mercato non cresce e rimane stabile, vedremo se le cose cambieranno con il nuovo computer.

Condividi ↓

Lascia un commento