MagazineApp.it

Guide Iphone, Ipad e Mac e News Apple

iPad economico 2018: panoramica su prezzi e caratteristiche

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Annunciato il 27 marzo 2018 in occasione dell’evento battezzato Let’s Take a Field Trip, l’obiettivo del nuovo iPad economico di Apple è in tutta evidenza l’attrazione di nuovi consumatori più che la fidelizzazione di un’utenza consolidata.

In questo articolo stiliamo una breve panoramica delle caratteristiche principali del nuovo iPad 2018.

Il prezzo

Inutile girarci intorno, la novità assoluta del chiacchierato iPad economico è naturalmente il prezzo, il più basso di sempre all’interno della gamma di tablet Apple.

L’iPad 9,7’’ entry-level con 32GB WiFi viene lanciato in Italia al prezzo di € 359. Come vedremo nel paragrafo successivo, il tablet “modesto” realizzato a Cupertino va a rimpiazzare l’assente giustificato iPad Air.

Gli utenti esigenti possono invece affidarsi ad iPad più capienti e con alloggio per scheda SIM, rispettivamente al prezzo di € 449, € 489 e € 579.

Negli Stati Uniti il prezzo ufficiale dell’entry-level si attesta a $ 329 tasse escluse. A conti fatti, acquistare il nuovo iPad in USA porta un risparmio di circa € 50 rispetto al costo italiano.

ItaliaStati Uniti
Prezzo€ 359$ 329
TasseIncluse8.875%
(New York)
Totale€ 359$ 358.18
(€291,53)

Il risparmio lordo sarebbe dunque di 67 euro. Calcolando una maggiorazione sul tasso di cambio del 3% (tariffa variabile a seconda della propria carta o banca) alla quale i cittadini europei sono solitamente sottoposti al di fuori dell’area Euro, il risparmio netto rimane intorno a 50 euro e potrebbe addirittura superare tale cifra.

Dimensioni e peso

Dimensioni e peso del nuovo iPad entry-level non tardano a ricordare le caratteristiche del “vecchio” iPad Air, per l’appunto rimpiazzato dal dispositivo in esame.

Il display da 9,7’’ è contenuto all’interno di un tablet da 240mm di altezza, 169,5mm di larghezza e 7,5mm di spessore.

Si tratta delle medesime misure ritrovate nella versione più recente di iPad Air, presentata lo scorso anno e già andata in pensione.

Pareggio registrato anche nel confronto del peso tra il giovane pensionato Air e l’iPad economico presentato a Chicago: 469g nella versione Wifi, 478g per il Wifi + Cellular.

Le differenze tra i due modelli si trovano al di sotto della scocca, e sono notevoli.

Le specifiche tecniche

Il nuovo iPad 2018 prende in prestito l’ottimo chip montato da Apple per la prima volta su iPhone 7 e iPhone 7 Plus, l’A10 Fusion con architettura a 64 bit e coprocessore M10 integrato.

Ben 4 core entrano in azione per le operazioni più impegnative, le cui performance vengono mostrate su display Retina oleorepellente – che “respinge” le macchie delle dita – con luminosità regolata dai sensori di luce ambientale.

Sul display potrà scorrere agevolmente la Apple Pencil, anch’essa lanciata in occasione dell’evento di Chicago e in vendita al prezzo di 99 euro.

Con il tablet economico della Apple si scattano foto di alta qualità grazie alla fotocamera di 8MP con diaframma di apertura ƒ/2.4, obiettivo a 5 elementi, filtro IR ibrido e autofocus. Si registrano con lo stesso obiettivo video in alta definizione a 1080p.

Meno importante è la fotocamera anteriore, denominata FaceTime HD. Da 1.2MP e possibilità di registrare video a 720p. È inoltre abilitata al riconoscimento di volti e corpi.

L’iPad entry-level monta una memoria di 32GB, che diventano 128GB nella sua versione più elevata.

Connettività assicurata in tutti i modelli di iPad da Wi‑Fi (802.11a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.2 e tecnologia MIMO che garantisce una migliore gestione del flusso dei dati e di conseguenza maggiore velocità.

La batteria consente di navigare su wifi o riprodurre video/audio per 10 ore.

Immancabili infine il Touch ID, l’accelerometro e il barometro.

Alcune guide pubblicate sul canale youtube di Apple

Amazon products
Price Disclaimer
Condividi ↓

Lascia un commento