Apple di anno in anno migliora la fotocamera del suo iPhone. La fotocamera di iPhone viene scelta sempre più spesso come principale fotocamera per condividere foto sui social network e questo la rende una delle fotocamere più famose e usate al mondo. Nel corso degli anni è cambiata ed è migliorata. Con iPhone 6S arriva la fotocamera da 12 megapixel. Questo è un miglioramento rispetto alla fotocamera da 8 megapixel che Apple utilizza su iPhone 4S e che migliora solo tramite l’utilizzo di lenti che riescono ad aggiungere “perfezione” all’immagine.

Lisa Bettany di Camera+ ha dimostrato come la fotocamera di iPhone è migliorata nel tempo. Gli scatti sono stati fatti con tutti gli iPhone fin dal primo modello a quello lanciato la settimana scorsa. Altri scatti mostrano la differenza tra iPhone 6 e iPhone 6S. Si vede chiaramente un miglioramento ma meno marcato rispetto a quello avvenuto dalla prima fotocamera di iPhone che ha 8 anni di età.

Bettany ha scattato diverse fotografie in diverse modalità per mostrare come è cambiata la resa fotografica. Le differenze maggiori si vedono tra la prima fotocamera e l’ultima, mentre tra iPhone 6 e iPhone 6S la differenza è abbastanza ridotta.

Ma nel miglioramento di iPhone 6S non ci sono solo i megapixel in aggiunta. C’è anche la tecnologia “deep trench isolation” che permette ai colori di rimanere reali. È stato migliorato l’autofocus che è diventato più veloce e più preciso e anche i rumori esterni sono stati ridotti. Tutto questo viene reso ottimale grazie al software Apple e il processore A9.

Tutta la serie di scatti si può vedere sul sito di Bettany: link.

Condividi ↓

Lascia un commento