iPad vince la sfida dei tablet anche nel 2013 negli USA, conquistando la maggiore quota di mercato nelle vendite. Il laptop che segna il maggior aumento di vendite è il Google Chromebook, tenendo presente che parte da uno 0% dell’anno 2012. NPD ha analizzato tutte le vendite del 2013 e le ha messe a confronto con quelle del 2012 nel settore del personal computer che comprende anche iPad.

Per le vendite di iPad si è segnata una quota di vendite del 15,8% che è decisamente maggiore dell’8,7% dei tablet Android, per poi non parlare dei tablet Windows che hanno il 2,2% di vendite (segnando un notevole aumento rispetto all’anno 2012).

La quota di mercato delle vendite di iPad è in calo perchè nel 2012 era del 17,1%. Mentre sia i tablet Android che i tablet Windows aumentano le quote di vendite. È anche interessante notare come siano scese le quote di vendita di Mac che adesso rappresentano solo l’1,8% del mercato dei personal computer. Impressionante il balzo del Chromebook che, partendo da zero, questo anno ha segnato il 9,6%. I computer portatili Windows continuano a dominare il mercato, tuttavia sono in forte calo rispetto al 2012.

Per quello che riguarda il prossimo anno, entrerà in classifica il nuovo Mac Pro, e bisognerà vedere anche se Apple deciderà di vendere un iPad con schermo più grande. Il trend segnato da Apple in questo ultimo anno è in calo anche se le vendite rimangono maggiori rispetto agli avversari per quello che riguarda iPad.

Condividi ↓

Lascia un commento