MagazineApp.it

Guide Iphone, Ipad e Mac e News Apple

Spotty, per avere Spotify offline anche su Apple Watch

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
spotty_apple_watch
spotty_apple_watch

Se siete clienti Spotify e avete anche un Apple Watch, saprete che non è disponibile nessuna applicazione Spotify per lo smartwatch di Apple. Vi potreste domandare quale sia l’utilità di avere Spotifiy su Apple Watch, visto che non è provvisto di collegamento internet che permetta lo streaming musicale.

Lo sviluppatore Andrew Chang sta lavorando ad una soluzione per risolvere questo genere di problemi. Ha sviluppato una nuova app Beta che si chiama Spotty che ha lo scopo di permettere agli utenti Spotify Premium di sincronizzare le playlist per il playback offline su Apple Watch. In questo modo gli utenti potranno utilizzare la musica di Spotify finchè fanno esercizio fisico lasciando così lo smartphone a casa. Spotty è impressionante e funziona con tutti i modelli di Apple Watch.

Come funziona

Spotty è un’app che deve essere scaricata sia su iPhone che su Apple Watch, bisogna aprire l’applicazione e collegarla all’account premium di Spotify. Una volta conferite le credenziali, tutte le playlist e gli album vengono mostrati sull’interfaccia di Spotty. Si può scegliere di sincronizzare playlist o album aggiunti alla libreria di Spotify o qualsiasi combinazione gli utenti decidano di fare. L’interfaccia è molto semplice da utilizzare e anche immediata. Il problema del processo è che avviene in 2 step: il primo è la sincronizzazione delle tracce con l’account Premium di Spotify sull’app Spotty e il secondo step è il trasferimento via Bluetooth su Apple Watch. Alla fine del processo di sincronizzazione bisogna aprire l’applicazione Spotty su Apple Watch per confermare che tutte le tracce siano state trasferite.

Per mantenere la sincronizzazione attiva, bisogna ripetere il login a Spotify Premium almeno ogni 30 giorni. A differenza della sincronizzazione con Apple Music, non è necessario ricaricare Apple Watch per fare la sincronizzazione. Questo vuol dire che se volete sincronizzare la musica potete farlo anche in viaggio senza dover essere connessi a nessuna presa elettrica.

Viene anche offerta la possibilità di decidere la qualità della musica sincronizzata su Spotty: normale, alta o estrema. Il tempo di sincronizzazione varia da traccia a traccia. Dopo aver terminato la sincronizzazione si può mettere offline Apple Watch con l'”interruttore” dell’app Spotty. Questo permette di ascoltare tutte le tracce sincronizzate senza un iPhone nelle vicinanze. Lo scopo non è quello di ascoltare la musica da Apple Watch ma di collegare via Bluetooth le cuffie wireless e ascoltare la musica mentre si fanno altre attività. L’applicazione offre molte possibilità di impostazioni in modo da poter selezionare la personalizzazione più adatta alle proprie esigenze.

Si possono avere maggiori informazioni riguardo Spotty leggendo le FAQ e il sito ufficiale Spotty. Spotty sarà disponibile solo da fine mese. Potete trovare anche altre applicazioni per Apple Watch leggendo i nostri articoli sulle app più

Condividi ↓

Lascia un commento